Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

In quarta persona

Data:

07/06/2018


In quarta persona

Mostra nell'ambito della VII Triennale di Fotografia, dal 7 al 17 giugno 2018.

Luogo dell'evento: Container Festival Center auf dem Platz der Deichtorhallen (Deichtorstraße 2, 20095 Hamburg)

Venerdì 8 giugno 2018 alle ore 20.00, presso l'Istituto Italiano di Cultura Amburgo, i fotografi Martin Errichiello / Filippo Menichetti, presenteranno il loro progetto "In quarta persona" e la loro omonima raccolta di fotografie. 

Il colloquio si svolgerà in inglese, l'ingresso libero. Si prega di prenotare via e-mail all’indirizzo events@iic-hamburg.de oppure direttamente sul nostro sito.

Martin Errichiello e Filippo Menichetti non si considerano solamente fotografi, ma anche archeologi, geografi e storici. Nella mostra è possibile ammirare il loro progetto “In quarta persona”, una ricerca visuale sui cambiamenti radicali culturali più significativi del loro Paese a partire dagli anni Settanta. Nella prefazione spiegano il progetto così:

"Una larga parte della storia politica Italiana degli ultimi cinquant’anni è pubblicamente avvolta nel mistero. Ad oggi, alcune delle storie e degli eventi che l’hanno segnata restano inconfessati, censurati, rimossi, nel peggiore dei casi. Da Nord a Sud, il paese si ritrova spesso unito nel nome della dimenticanza.

La Memoria (nel senso di praticare la Memoria) rappresenta dunque un potente mezzo per le persone nel ricostruire un’identità oggi più che mai frammentaria, nell’evocare legami smarriti, nel reclamare ciò che è stato sottratto o dimenticato. In questa luce, “In quarta persona” (pro)pone un’osservazione dinamica e critica della storia recente della Calabria come cifra ideale nell’esplorazione visiva del suo presente.

Lo spazio geografico viene mappato, attraversato e rielaborato come un mosaico di esperienze personali e collettive, che dalle specificità di un paesaggio – calabrese, ma di tanti Sud – ci racconta la complessa stratificazione antropologica, politica ed ambientale del nostro paese, tra il 1964 e i giorni nostri.

Insieme allegoriche ed evasive, documentarie o messe in scena, le immagini, raccolte in numerosi viaggi attraverso l’Autostrada A3 da Salerno a Reggio, percorrono quest’arco temporale attraverso sequenze indipendenti dove fotografie, oggetti, documenti e filmati d’archivio diventano voci di una storia collettiva, di un noi immaginario: in quarta persona.

Martin Errichiello è nato a Napoli nel 1987, dove vive a lavora tutt’oggi.

Filippo Menichetti è nato a Firenze nel 1986 e vive e lavora sia a Napoli che a Firenze

Informazioni

Data: Da Gio 7 Giu 2018 a Dom 17 Giu 2018

Organizzato da : IIC Amburgo

In collaborazione con : Triennale della Fotografia

Ingresso : A pagamento


Luogo:

IIC Amburgo

1211