Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’ULTIMO VALZER DI ZELDA

Data:

16/03/2019


L’ULTIMO VALZER DI ZELDA

#teatroIIC  

Spettacolo teatrale di e con Alessandra Crocco e Alessandro Miele, in italiano con traduzione in tedesco.

Data e luogo dell’evento: sabato16 marzo, ore 18, Istituto Italiano di Cultura Amburgo.

Ingresso libero – Si prega di prenotare via email all’indirizzo events@iic-hamburg.de oppure direttamente sul nostro sito.

Francis Scott Fitzgerald e Zelda Sayre furono la coppia simbolo dell’Età del Jazz nell’ascesa come nella caduta. Dopo la spensieratezza e il successo della giovinezza, le loro vite, in coincidenza con il crollo di Wall Street del ’29, cominciarono a creparsi per sempre, insieme a quelle di un’intera nazione. Attraverso lettere e stralci di racconti e romanzi, Alessandra Crocco e Alessandro Miele ricostruiscono lastoria dei Fitzgerald alla ricerca di un cortocircuito tra la lost generation degli anni ‘20 e la generazione dei trentenni di oggi.

Al termine dello spettacolo, gli artisti incontreranno il pubblico e presenteranno il progetto ULTIMI FUOCHI, un festival di teatro e musica al tramonto che si svolge in estate in Puglia, in provincia di Lecce. Gli spettacoli, allestiti in luoghi naturali segreti che possono essere raggiunti solo con le navette del festival, sono aperti anche agli spettatori stranieri grazie a un servizio di traduzione in inglese con audio-cuffie.

Alessandra Crocco e Alessandro Miele fondano nel 2012 a Lecce la compagnia Progetto Demoni realizzando come autori e attori gli spettacoli “Demoni - Frammenti”, “Fine di un romanzo”, “Lost generation” e “Come va a pezzi il tempo”. Nel 2018 danno vita a “La rivoluzione dei libri - gruppi segreti per la rieducazione degli adulti” coinvolgendo un manipolo di adolescenti in una giocosa sommossa che porta alla formazione di gruppi di lettura intergenerazionali e a un percorso di QR code audio attraverso la città. Sono inoltre ideatori e curatori di “Ultimi Fuochi Festival” vincitore del concorso “PIN - pugliesi innovativi” promosso dalla Regione Puglia e da ARTI. Il progetto si svolge nel basso Salento e propone una modalità inusuale di avvicinamento al teatro e di promozione del territorio.

ALESSANDRA CROCCO si è formata alla Scuola del Teatro Arsenale diretta da Kuniaki Ida e Marina Spreafico e ha seguito seminari con diversi maestri tra cui Leo De Berardinis, Elena Bucci, Marco Martinelli, Marco Baliani, Claudio Morganti. Nel 2006 è autrice e attrice con la compagnia Fuori Quattro dello spettacolo Chiamiamo a testimoniare il barone di Munchausen, finalista al Premio Scenario Infanzia. Nel 2007 partecipa al Corso di Alta Formazione Progetto Interregionale Teatro, organizzato dai Cantieri Teatrali Koreja che si conclude con lo spettacolo Lezioni d’amore – Studio per un Barbablù di Antonio Viganò. Nel 2009 è autrice e interprete di Non ti ho mai tradito, progetto finalista al “Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti”. Collabora con i Cantieri Teatrali Koreja come attrice negli spettacoli La parola padre di Gabriele Vacis, Giardini di Plastica, Alice e Il calapranzi (regia di Salvatore Tramacere) e Mangiadisk (regia di Enzo Toma).

ALESSANDRO MIELE è nato a Pompei nel 1983. Dopo la scuola di mimo corporeo diretta da Michele Monetta, ha partecipato al cor- so di formazione “Epidemie” con il Teatro delle Albe che si è concluso con lo spetta- colo “Salmagundi” per la regia di Marco Martinelli (produzione: Ravenna Teatro, Emilia Romagna Teatro Fondazione). Ha seguito seminari diretti da Ermanna Mon- tanari, Fiorenza Menni, Marco Martinelli, Marise Flach, Riccardo Caporossi, Roberto Latini, Roberto Bacci, Claudio Morganti. Nel 2005 è autore e interprete di “Sono solo un uomo”, testo vincitore del Concorso di Drammaturgia Sportiva indetto dal Festival SportOpera 2005. 
 Ha fondato con Consuelo Battiston e Gianni Farina la compagnia Menoventi (Premio Rete Critica 2011, Premio Hystrio-Castel dei Mondi e Premio Lo Straniero 2012), realizzando come co-autore e attore gli spettacoli “In festa”, “Invisibilmente” (pro- duzione: Menoventi – Emilia Romagna Teatro Fondazione), “Postilla”, “Perdere la faccia”, “L'uomo della sabbia” (produzione: Emilia Romagna Teatro Fondazione, Festival delle Colline Torinesi, Programma Cultura dell’Unione Europea nell’ambito del Progetto Prospero)

 

Informazioni

Data: Sab 16 Mar 2019

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : IIC Hamburg

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Amburgo

1289