Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

André Aciman: Variazioni su un tema originale

Data:

20/09/2019


André Aciman: Variazioni su un tema originale

#HarbourFront   #Scrittori_inBiblioteca

Lettura e incontro con lo scrittore André Aciman nell’ambito del 11° HarbourFront - Festival della Letteratura; moderazione a cura di Paola Barbon e lettura in tedesco di Andreas Christ.

Data e luogo dell’evento: venerdì 20 settembre 2019 ore 20, Jugendmusikschule Hamburg, Mittelweg 42a, 1. Stock, 20148 Hamburg

Biglietti a partire dai 14,00 euro prenotabili sul sito: harbourfrontfestival.reservix.de. I soci dell'Istituto gogono di una riduzione sul costo del biglietto (quota d'ingresso ridotta pari a 11,- €) su presentazione della tessera d'iscrizione in corso di validità.

Cinque variazioni sul tema dell’amore, cinque momenti che ricostruiscono strato dopo strato la fluida, fluttuante natura erotica di Paul attraverso la precisione lirica e a tratti cruda della sua stessa voce. È un Paul che ricorda, quello che troviamo nel capitolo di apertura: un giovane adulto che torna sull’isola italiana delle sue vacanze scolastiche non solo per occuparsi della casa di famiglia distrutta dal fuoco, ma per ripercorrere i luoghi di un incendio tutto interiore, quello del primo, divorante turbamento dei sensi cui allora non sapeva dare un nome e cui ora forse nemmeno vuole darlo. Di Nanni, oggetto del desiderio, in paese nessuno sa più nulla, ma l’agonia di quella passione ormai lontana ha lasciato il segno e troverà echi nelle passioni della sua vita di adulto. Ad ogni nuovo amore Paul cadrà nelle trappole del desiderio e se ne creerà di nuove, si abbandonerà alla violenza del rimpianto per poi riprendere a inseguire il «vino della vita», a inseguire se stesso (guanda.it).

André Aciman, nato ad Alessandria, ha studiato letteratura comparativa ad Harvard. È romanziere, saggista e docente di letteratura comparata alla City University di New York e scrive per The New Yorker. Aciman è uno dei maggiori esperti di Proust. Ha vissuto in Italia per quattro anni durante la sua giovinezza: molti dei suoi romanzi, tra cui "Fünf Lieben lang" (Five Loves Long), si svolgono in parte o interamente nella penisola italiana.

Organizzato in collaborazione con HarbourFront-Literaturfestival e la casa editrice dtv

Al 2008 risale la pubblicazione per i tipi Guanda del romanzo "Chiamami col tuo nome" (Call me by your name), ambientato in una calda estate della metà degli anni Ottanta sullo sfondo della riviera ligure. Il romanzo racconta lo struggente rapporto di amicizia e amore che nasce tra due ragazzi, Elio, diciassettenne italiano, e Oliver, ventiquattrenne statunitense.

Dal romanzo il regista Luca Guadagnino ha tratto l’omonimo film, portato nelle sale nel 2017. Lo sceneggiatore James Ivory ha vinto il Premio Oscar alla migliore sceneggiatura non originale nel 2018.

Tra settembre e ottobre 2019 l’Istituto Italiano dedica una rassegna cinematografica al regista Luca Guadagnino: La trilogia sul desiderio:

“Io sono l’amore” 25.09, ore 19

“A Bigger Splash” 08.10, ore 19

“Chiamami col tuo nome” 16.10, ore 19

Informazioni

Data: Ven 20 Set 2019

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : IIC Hamburg

In collaborazione con : HarbourFront Literaturfestival ed altri

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Jugendmusikschule

1335