Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Letture ad alta voce: Alessandro Gazoia - Tredici lune 2021

Data:

09/03/2021


Letture ad alta voce: Alessandro Gazoia - Tredici lune 2021

#Lettureadaltavoce

Per la serie „Letture ad alta voce“ l’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo invita all’ascolto le voci esordienti del 2021.

Alessandro Gazoia legge un estratto dal „contro-romanzo“ della pandemia, „Tredici lune“, fresco di stampa per le Edizioni Nottetempo (28 gennaio 2021) >>> QUI

Alessandro Gazoia già editor per minimum fax, da gennaio 2021 è direttore editoriale di Nottetempo. Per minimum fax, ha pubblicato Come finisce il libro (2014) e Senza filtro (2016); ha curato inoltre, con Christian Raimo, l’antologia L’età della febbre (2015). Nel 2018 ha pubblicato Giusto terrore per il Saggiatore.

Tredici lune è il suo romazo d'esordio. Nella sua prima opera narrativa, l’autore parla del periodo del lockdown vissuto da un uomo che soffre per la separazione dalla donna che ama.

Elsa è arrivata in treno venerdí. L’uomo che la ama, la voce di questa storia, è andato a prenderla in stazione con lo scooter, hanno infilato il trolley di traverso sulla pedana e sono corsi a casa – le ha fatto trovare il suo yogurt preferito e la tisana al mirtillo. Si rivedono dopo molti mesi, questa volta con l’intenzione di stare insieme a lungo. Ma nel giro di pochi giorni, di poche ore, tutto il paese verrà chiuso, ogni spostamento verrà impedito: Elsa deve tornare a Napoli dai suoi genitori anziani, dal suo lavoro, non può restare confinata chissà per quanto in un’altra regione, in una piccola città di provincia. Dice che vorrebbe rimanere ma non può, è tutto cosí complicato e difficile in quest’anno con tredici lune, e la domenica riparte già. Lui vorrebbe trattenerla lí con sé però la capisce, e la lascia andare. È un editor e nelle pagine dei libri sa bene come gestire un amore lontano, è un luogo comune letterario con cui è capace di giocare; ma nella realtà sempre piú senza tempo di una pandemia che diventa nuova quotidianità e di una relazione che sfuma nell’indecifrabile, i romanzi non bastano, i libri non sono nulla di fronte al pensiero di perdere quella donna. Giorno dopo giorno, in un presente di reclusione e confusione, davanti allo specchio mentre si lava le mani o in bici, finalmente in bici con l’aria in faccia, si ritroverà da solo a cercare un senso e una direzione, da solo a sperare di rivedere Elsa in un anno senza certezze. L’anno con tredici lune è un evento raro nel calendario lunare, si dice causi terremoti emotivi a chi è dotato di una spiccata sensibilità (Edizioni Nottetempo).

*****************************

Informazioni

Data: Da Mar 9 Mar 2021 a Lun 31 Mag 2021

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Amburgo

In collaborazione con : Edizioni Nottetempo

Ingresso : Libero


1584