Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L‘anno dei giorni spariti: Luigi Lilio artefice della riforma del calendario gregoriano

Data:

07/05/2021


L‘anno dei giorni spariti: Luigi Lilio artefice della riforma del calendario gregoriano

Presentazione online del Prof. Francesco Vizza, Direttore dell’Istituto di Chimica dei Composti Organometallici del Consiglio Nazionale delle Ricerche. L‘evento si svolgerà in italiano.

Data e luogo dell‘evento: 7 maggio 2021, ore 18.00, online sulla piattaforma ZOOM del Consolato Generale d‘Italia ad Hannover. È possibile accedere all'evento a partire dalle ore 17.45 tramite questo >>> LINK ZOOM

Dall’alba della civiltà tutti i popoli hanno cercato invano di sincronizzare con esattezza le date del calendario con i cicli delle stagioni. Solo Luigi Lilio artefice del calendario gregoriano vi riuscì. Eppure la riforma del calendario, che non porta il suo nome ma quello del papa Gregorio XIII che l’ha promulgata nel 1582, segna un momento fondamentale nella storia del computo del tempo civile. Il calendario di Lilio, rimasto invariato, è quello che dopo circa mezzo millennio ancora oggi adoperiamo. La vita di questo scienziato è avvolta dal mistero; di lui abbiamo solo qualche debolissima traccia. Persino il manoscritto che racchiudeva i suoi calcoli non è stato mai stampato ed è scomparso senza lasciare traccia. Nella presentazione del Prof. Vizza cercheremo di capire perché nel 1582 furono cancellati dieci giorni dal calendario allora in uso e ricostruiremo la vita e l’opera di questo straordinario personaggio al quale l’umanità intera deve il tributo della riconoscenza. (Testo: Consolato Generale D'Italia Hannover)

Informazioni

Data: Ven 7 Mag 2021

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Italienisches Generalkonsulat Hannover

Ingresso : Libero


Luogo:

online

1610