Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

#andar per isole: Salina || Sicilia, Eolie

Data:

14/08/2021


#andar per isole: Salina || Sicilia, Eolie

Seconda per estensione dell’arcipelago delle Eolie, Salina è la parte emersa di una struttura vulcanica che arriva a 1500 m sotto il livello del mare. Salina deriva il suo nome dalla laguna di Lingua, a sud est dell’isola, dalla quale si estraeva il sale. L’isola presenta due vulcani estinti: il Monte Fossa delle Felci (962 m), che ospita un bosco di felci, e il Monte dei Porri (860 m), dimora del Falco della Regina. Numerosi sono i percorsi naturalistici che permettono di godere delle bellezze paesaggistiche dell’isola. Tra i panorami spettacolari: il tramonto nel mare verso le isole di Alicudi e Filicudi.

Le numerose sorgenti di acqua dolce rendono Salina la più verde delle Eolie, nonché la più fertile: rinomate le coltivazioni di uve pregiate, dalle quali si produce la Malvasia di Lipari, uva passolina senza semi, i capperi – presidio Slow Food ed esportati in tutto il mondo –, olive, mandorle e fichi d’India. La spiaggia di Pollara, nella frazione di Malfa, in posizione settentrionale, ha ospitato il set de Il postino, con Massimo Troisi nel 1994. L’anno prima anche Nanni Moretti, in Caro Diario, ha ambientato alcune scene a Salina.

Al 1981 e al 1984 risalgono rispettivamente l’istituzione del Parco Regionale di Salina e della riserva naturale Le Montagne delle Felci e dei Porri.

*Eolie. Gruppo insulare del Mar Tirreno (114,71 km2) a N della Sicilia, composto di sette isole principali (Vulcano, Lipari, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi, Panarea) e diversi piccoli scogli. L’arcipelago è di natura vulcanica e le singole isole presentano resti di edifici vulcanici e tracce di attività endogena. Sorgono da notevoli profondità marine, ma al loro sollevamento hanno contribuito anche movimenti bradisismici, le cui tracce si rinvengono in serie di terrazzi (info geografiche sull’arcipelago da treccani.it).

Visita la galleria di immagini sui nostri canali social! >> Facebook >> Instagram (Foto © Carmelo Nicotra, Emanuel Raffaele)

---

Scopri la tappa del viaggio attraverso la carta:

Visualizza a schermo intero

L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo si rimette (virtualmente) in viaggio, per salpare alla volta delle isole che puntellano i mari della Penisola: arcipelaghi più o meno noti, isole di origine vulcanica o calcarea, isole solitarie, vicinissime o lontanissime dalle coste, colorate o bianchissime, brulle o rigogliosissime di macchia mediterranea, magnifici set cinematografici, e infine teatro delle estati degli italiani e dei viaggiatori internazionali.

Info sul progetto qui >>> #andarperisole

La rassegna gode del patrocinio del Ministero della Cultura (MiC).

Informazioni

Data: Da Sab 14 Ago 2021 a Sab 21 Ago 2021

Organizzato da : IIC Amburgo

Ingresso : Libero


Luogo:

online

1658