Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

#Andarpercastelli - Friuli-Venezia Giulia

Data:

03/11/2021


#Andarpercastelli - Friuli-Venezia Giulia

#StayTunedonIT e #StayfIT

CASTELLO DI VILLALTA

Il castello di Villalta, sito nella provincia di Udine, vanta una storia centenaria: il primo nucleo fu eretto nel XII secolo, ma nei secoli ha subito, specie nel Cinquecento, notevoli modifiche e ampliamenti. Fu nei possedimenti di famiglie locali come i Signori di Villalta-Caporiacco e i Conti della Torre. Il Castello conserva ancora oggi saloni affrescati: il salone dei Patriarichi, la sala del Tasso, il salone imperiale e la sala degli alberi genealogici. Ancora intatta la cucina in stile rustico friulano, che ha ispirato lo scrittore Ippolito Nievo nella sua rievocazione del Castello di Fratta. Non manca un’antichissima leggenda: il fantasma della nobildonna friulana Ginevra di Strassoldo – vissuta nel XIV secolo – vittima di un amore infelice, si aggirerebbe ancora nelle sue stanze.

Scopri di più su > castellodivillalta.it

Visita la galleria di immagini sui nostri canali social! >>>Facebook (Foto © Flavio Mio Bertolo)

---

CASTELLO DI DUINO 

Il Castello di Duino, nell’omonimo borgo, si trova alle porte di Trieste, in posizione panoramica a strapiombo sul mare, sulle fondamenta di un avamposto di guardia romano (III d.C.). La costruzione del castello, dovuta ai Principi della Torre e Tasso, risale al XIV secolo, ed ha sostituito il precedente Castelvecchio del X secolo, del quale è ancora visibile il rudere. Il castello è stato un luogo di incontro e di passaggio di personaggi storici di grande rilievo: la principessa Elisabetta d’Austria (Sissi), l’Arciduca Francesco Ferdinando d’Austria, Johann Strauss, Franz Liszt, Hugo von Hofmannsthal, Gabriele d’Annunzio, Paul Valery, ed il poeta Rilke, autore delle Elegie Duinesi, scritte durante una sua visita al castello. A quest’ultimo è dedicato il meraviglioso parco che si estende su vari livelli e che circonda il castello. Oltre ad ospitare cerimonie e convegni, oggi il castello accoglie numerose mostre d’arte.

Scopri di più su > castellodiduino.it

Visita la galleria di immagini sui nostri canali social! >>>Facebook e >>>Instagram (Foto © Castello Duino © Dalila Lacava © Leonardo Mangia)

---

CASTELLO DI MIRAMARE

Ideato come sontuosa dimora dall’arciduca Massimiliano d’Asburgo tra il 1856 e il 1860, il castello Miramare è oggi tra le mete d’eccezione per i viaggiatori nel Friuli-Venezia-Giulia. Il castello sorge alle porte di Trieste, su uno sperone carsico a picco sul mare, in una strepitosa posizione scenografica affacciata sul Golfo. Il Castello è costruito in pietra bianca e si presenta in stile eclettico, in una perfetta fusione di linguaggio gotico, medievale e rinascimentale, in linea con il gusto delle residenze alpestri dell’epoca, di lago e di fiume. Il Castello è circondato da uno splendido parco voluto da Massimiliano e dalla moglie, Carlotta del Belgio. Esteso su 22 ettari a picco sul golfo di Trieste, il parco insiste su un promontorio che originariamente era quasi privo di vegetazione. Il parco rappresenta un riuscito esempio di impianto artificiale, e nell’idea del committente doveva essere una stazione sperimentale di rimboschimento e di acclimatazione di specie botaniche rare. Il Castello è Museo dello Stato e conserva intatti gli arredi otto e novecenteschi. Dal 2016 è Museo ad autonomia speciale.

Scopri di più sulla pagina ufficiale del Ministero della Cultura (MiC) > miramare.beniculturali.it

Visita la galleria di immagini sui nostri canali social! >>>Facebook e >>>Instagram (Foto © Leonardo Mangia © MiC - Castello Miramare © MiC -Castello Miramare-Fabrice Gallina) e Video (© MiC, Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare)

---

Scopri le tappe del viaggio attraverso la mappa

Visualizza a schermo intero

L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo si rimette (virtualmente) in viaggio, seguendo torri di avvistamento e svettanti merlature all’orizzonte, per disegnare la mappa di un nuovo viaggio ideale. Partiamo alla volta di castelli di mare, montagna, collina, lago... alla scoperta di roccaforti difensive, castelli isolati, borghi “castellari”, castelli che sono diventati residenze, castelli oggi divenuti musei: l’Italia è puntellata di castelli – più di 20.000 – che hanno accompagnato la sua storia fin dal medioevo, e che ne hanno profondamente caratterizzato il paesaggio.

Info sul progetto >>> QUI

La rassegna gode del patrocinio del Ministero della cultura (MiC)

 

Informazioni

Data: Da Mer 3 Nov 2021 a Mer 10 Nov 2021

Ingresso : Libero


1662